Carrello 0
Nero

Nero

Nero è un romanzo ambientato nella metropoli italiana contemporanea. La storia mostra il percorso autodistruttivo di Lorenzo, un uomo di trent’anni che, dopo il licenziamento, tradisce la compagna accettando denaro in cambio di prestazioni sessuali. Il lettore assisterà alle discese vertiginose e agli improvvisi deliri di onnipotenza di un uomo assorbito da un microcosmo torbido e amorale; un microcosmo denso di sesso, denaro e nessuna possibilità di salvezza, al cui interno tutti scopriranno di essere colpevoli. All’interno della narrazione, Lorenzo sarà supportato dal vero co-protagonista del romanzo: la sua coscienza.

Nero può definirsi un crossover tra il romanzo di formazione, il drammatico, l’erotico e il grottesco, poiché mostra le difficoltà dell’uomo contemporaneo annientato da una società sempre più esigente e un mondo del lavoro lucidamente spietato. Il disagio dell’uomo contemporaneo si riflette nella crisi relazionale della nostra epoca, dove i rapporti tendono a essere logorati da atteggiamenti egoistici ed egocentrici. All’interno di questo contesto, si inserisce un concetto fondamentale: l’assoluta necessità di essere amati.

Un viaggio delirante, tormentato ed emotivamente sanguinoso, la tragedia di chi lotta contro la sua stessa natura e le convenzioni sociali più radicate; la storia non edulcorata di un antieroe alle prese con le contraddizioni enormi del suo essere e del mondo di oggi. Nero è un’esplorazione della crisi dell’Io: il dramma di chi avverte la necessità di essere ma non ne comprende in quale maniera, il bisogno viscerale di significare qualcosa per qualcuno.

2,49

ID Prodotto: 1242 SKU: 978-88-89713-75-4. Categoria .

Daniele Scalese

Genere

Narrativa

Formato

ePub

Pagine

162

ISBN

978-88-89713-75-4

Ti potrebbe interessare…

Sconto!
Sconto!

Il Temponauta

,

14,90 12,70