Carrello 0

E-nigma Magazine n. 2 settembre 2016 Versione digitale

e-nigma-magazine-2-settembre-2016

E-nigma Magazine n. 2 settembre 2016

1,99

ID Prodotto: 954 Categoria .

Editoriale – E-nigma Magazine

L’epica battaglia della guerra di Troia, i retroscena, gli eroi e le nuove scoperte di Felice Vinci sulla vera ubicazione geografica di una delle battaglie più celebri dei poemi narrati da Omero. Sapete chi ha inventato i marshmallows? Gustosi e morbidi furono i primi dolcetti a deliziare i palati degli antichi egizi.

Il Nommo, un nome insolito, ma in grado di rivelare una profonda simbologia legata agli Dei portatori di Conoscenza che scesero dalle stelle. Per i Dogon del Mali il Nommo rappresenta il legame tra Uomo e divinità, e in questa inchiesta abbiamo svelato tutti gli aspetti più controversi legati alle leggende degli uomini della stella Sirio.

Nel pieno dell’esplorazione scientifica una crema di bellezza salì alla ribalta stregando ogni donna di inizio secolo. Favolosa e pregiata il radiumthorium aveva il dono di rendere la pelle vellutata e magnifica, il sogno di ogni donna, unico inconveniente: era radioattiva. Tra le dune di Marte si celano certamente moltissimi segreti e questa volta per svelarli è scesa in campo una scienziata della Nasa, che sembra aver decifrato un misterioso messaggio scritto in codice Morse tra le sabbie del Pianeta Rosso. Illusione ottica o…

Campione assoluto di lotta, Milone di Crotone fu vero eroe delle antiche Olimpiadi per ben sei volte. La sua vita è avvolta nel mantello della gloria e la sua morte tra le pieghe del mistero. Elisir di lunga vita, il limone, si rivela un frutto dai mille usi, ottimo in cucina arrivò in occidente, si dice, dalla Persia ma le sue origini non sono chiare.

Mitologia e storia si intrecciano tra le fatiche di Ercole e il giardino delle esperidi, senza tralasciare la collera della dea Hera.

Letteralmente impossibili da individuare solcano lo spazio senza lasciare traccia, nessuno sa chi li abbia lanciati, dove siano diretti e perché? Sono i cosiddetti “Fastwalkers” nome in codice che indica oggetti volanti non identificati che si comportano come se fossero missili balistici.

Infine un viaggio onirico tra le foreste incantate in cerca delle creature e gli spiriti della natura tra elfi, fate e affascinanti racconti folkloristici. Buona lettura.

Massimo Bonasorte